DiaBlogos: Amnesìa 2

E rieccoci a proporvi l’alternativa all’alternativa, e pure con un nuovo motto, involontariamente suggeritoci da una abitué del nostro sito, una nobil donna di cui, per signorile riservatezza ,non facciamo il nome ma che da sempre illumina le nostre fatiche con la semplice lettura delle nostre umili righe: “Amnésia, il nuovo modo di fraintendere il mondo!” Ma veniamo a noi senza por tempo al tempo, con fresche e sempre rinnovate proposte spiritual-esistenzialistiche per poter infine condurre ...

E rieccoci a proporvi l’alternativa all’alternativa, e pure con un nuovo motto, involontariamente suggeritoci da una abitué del nostro sito, una nobil donna di cui, per signorile riservatezza ,non facciamo il nome ma che da sempre illumina le nostre fatiche con la semplice lettura delle nostre umili righe: “Amnésia, il nuovo modo di fraintendere il mondo!” Ma veniamo a noi senza por tempo al tempo, con fresche e sempre rinnovate proposte spiritual-esistenzialistiche per poter infine condurre una vita pienamente degna di questo nome. Vediamo quest`oggi alcune propostine interessanti a proposito di rebhirthing e d`intorni. Dunque, abitate a Milano oppure nei pressi del polo industriale di Venezia, ossia Porto Marghera, eppure vi siete messi in testa di migliorare la vostra respirazione sino a farne uno strumento di illuminazione? Complimenti per la scelta, visto che quel che vi apprestate a respirare ora e a pieni polmoni son i gas di scarico di migliaia di auto prossime alla rottamazione, polveri sottili, elisir di diossina e residuati gassosi di preparati al benzene prodotti in Ucraina chissà con che cosa! Ma voi ormai il corso l’avete fatto e pagato, ed ora sapete respirare gonfiando e sgonfiando per bene la pancia e non i pettorali, siete in grado di eseguire la respirazione circolare, quella alternata, quella frontale e quella sufi, la respirazine tantrica e quella sciamanica e dunque é bene che  finalmente liberi dagli impegni quotidiani, vi scaraventiate per strada ad esercitarvi mentre, immersi nella nebbia fitta che vi avvolge umidificandovi per bene gli alveoli polmonari, rischiate la vita per il passaggio di tir e motocisterne che vi sfiorano!

E pensare che noi di Amnésia organizziamo corsi gratuiti di apnea metropolitana , oppure lezioni per tornar ad esercitare la respirazione ansiogena comune, ed abbiamo pure in preparazione una serata introduttiva all`arte del russare che si fonda su i seguenti teoremi di base: 1 Russare e  russare bene significa essere in grado di farlo in modo continuativo, fragoroso e nonostante i cavucci che chicchessia vi tira sui talloni o le manate che vi appioppa sulla schiena 2 A russare si impara, giacché non tutti hanno la fortuna di nascere con problemi di obesità o handicap alle vie respiratorie 3 Il russare é strettamente interconnesso con lo stile di vita coscente che conducete e con il tipo di alimentazione che adottate!!! Più é sano e sportivo il genere di vita che avete selto di fare e minori son le possibilità che diventiate un vero russatore, ed altrettanto dicasi per l`alimentazione; se la sera state “leggeri”, disdegnando ad es. la parmigiana del giorno prima accompagnata da un sano litrozzo di barbera casalingo, porzione doppia di tiramisù e caffé con sciacquini alla grappa, beh allora le speranze che vi dimeniate tutta la notte ronfando come una locomotiva della transiberiana – lo capite da voi-son davvero ben poche!4 Russare è segno distintivo di una vita vissuta pienamente e senza risparmiarsi in nulla, di un fisico logoro e di un apparato digerente che di battaglie ne ha potute vedere e vincere molte, di un ingolfamento polmonare che traduce in fisicità allo stato puro la dura lotta per una esistenza autentica quale soltanto voi avete avuto il coraggio e la fibra di ingaggiare col mondo!!! Amnésia, l`alternativa all`alternativa, ostia!!!

Scrivi un commento

Contattaci per maggiori informazioni, ti risponderemo il prima possibile.

Uno spazio dedicato a tutto ciò che ispira DiaLogos.

“L’Amicizia è la forma più alta dell’AMORE perchè è Incondizionato!” Paramahamsa Yogananda

Imparare è un’esperienza; tutto il resto è solo informazione. [Albert Einstein]